WHATSAPP: 349 88 18 870

Taormina, proprietari al matrimonio e loro tentano di svaligiare la casa

Taormina, proprietari al matrimonio e loro tentano di svaligiare la casa

Arrestati, processati, condannati e scarcerati due topi d’appartamento sorpresi dai carabinieri mentre stavano mettendo a soqquadro un’abitazione. Il tentato furto avvenuto a Mongiuffi
Taormina, proprietari al matrimonio e loro tentano di svaligiare la casa
I proprietari dell’abitazione a Mongiuffi sono fuori per il matrimonio della figlia e loro cercano di approfittarne svaligiando la casa. Ma i due ladri – arrestati in flagranza per furto in abitazione, Matteo Lo Monaco di 28 anni e Cateno Lo Po di 29, entrambi residenti a Mongiuffi Melia – non hanno fatto i conti con i carabinieri. La chiamata è giunta alla Centrale Operativa della Compagnia di Taormina è arrivata intorno alle 21 di qualche giorno addietro. Un cittadino, che sapeva del matrimonio, ha riferito di aver notato movimenti sospetti intorno a quella casa. L’operatore del 112 ha contattato i carabinieri della Stazione di Mongiuffi. Uno di loro, libero dal servizio, ha raggiunto l’abitazione proprio mentre i due ladri erano ancora all’interno. Avevano divelto le grate di una finestra e stavano mettendo a soqquadro la casa. Lì il carabiniere ha atteso i rinforzi e quando sono arrivati è stato intimato ai ladri di uscire e i due malviventi si sono consegnati. I due giovani sono comparsi davanti al Giudice che ha convalidato l’arresto e condannandoli a un anno e quattro mesi di reclusione con pena sospesa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP