WHATSAPP: 349 88 18 870

Distrugge locali e minaccia persone con coltello, un arresto nel Messinese

Distrugge locali e minaccia persone con coltello, un arresto nel Messinese

TERME VIGLIATORE - I carabinieri hanno arrestato a Terme Vigliatore (Me) Antonio Biondo 55 anni, per danneggiamento e minaccia. L’uomo senza motivo, ha devastato diversi locali nel messinese, ha rischiato anche di travolgere una passante con l’auto e minacciato alcune persone con un coltello. Innanzitutto è entrato in un bar di Marinello e ha iniziato a rompere tutto. Poi ha preso la macchina, ha buttato giù la barra del complesso di Portorosa, ha devastato un altro locale ed è fuggito. È poi arrivato ad Oliveri, ha messo a soqquadro un altro locale e poi si è diretto a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) dove ha creato scompiglio in un rifornimento di benzina ì. Infine si è diretto a Terme Vigliatore, per spaccare tutto in un altro bar ed una farmacia, ma qui è stato bloccato dai militari che lo hanno trasportato in ospedale poichè aveva il braccio insanguinato forse. Già lo scorso 20 aprile, Biondo aveva accoltellato un benzinaio di Terme Vigliatore per una banalissima controversia sul lavaggio della macchina ed era stato ristretto ai domiciliari con l’accusa di tentato omicidio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP