WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, fa la fila, parla con amico e tenta rapina alla posta: arrestato

Palermo, fa la fila, parla con amico e tenta rapina alla posta: arrestato

In manette un incensurato di 40 anni. E’ stato fermato dalal Polizia dopo avere anche cercato di fare un prelievo con la sua carta bancomat
Palermo, fa la fila, parla con amico e tenta rapina alla posta: arrestato
Un incensurato di 40 anni, Salvatore Terrana, di Palermo, è stato arrestato dalla squadra mobile del capoluogo siciliano - e posto ai domiciliari dopo aver ammesso le sue responsabilità - per due rapine in altrettanti uffici postali, compiute il 28 maggio e il 3 giugno scorsi rispettivamente in via Mariano Stabile (200 euro di bottino) e in via Brunetto Latini (320 euro). Nella prima rapina Terrana è entrato e uscito tre volte dall’ufficio postale, provando a fare un prelievo con il proprio bancomat. In sala ha anche incontrato un conoscente che lo precedeva nella coda; poi si è presentato allo sportello, annunciando che quella era una rapina e che in tasca aveva un coltello. È bastato risalire al titolare della post pay che, in orario compatibile con le immagini di video sorveglianza, avesse tentato di prelevare alla cassa continua per risalire al maldestro rapinatore. I poliziotti, a colpo sicuro, sono giunti nel domicilio dell’uomo e hanno trovato quasi tutti gli indumenti indossati da Terrana nelle due rapine.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP