home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Tangenti, sindaco Sanfilippo del Mela si dimette

Pasquale Aliprandi, è ai domiciliari da ieri insieme al vicesindaco Giuseppe Recupero, con l'accusa di aver intascato una tangente per la realizzazione di un centro commerciale

Tangenti, sindaco Sanfilippo del Mela si dimette

Pasquale Aliprandi

MESSINA - Il sindaco di Sanfilippo del Mela Pasquale Aliprandi, ai domiciliari da ieri insieme al vicesindaco Giuseppe Recupero, perchè accusato di aver intascato una tangente per la realizzazione di un centro commerciale nel comune tirrenico, ha presentato le sue dimissioni irrevocabili dalla carica. Lo comunicano i suoi avvocati. Ci sono inoltre altre due persone indagate per la vicenda, si tratta del consigliere comunale Massimiliano Ragno e dell’allora sindaco Giuseppe Cocuzza. Anche per loro la Procura di Barcellona aveva richiesto la misura cautelare, richiesta rigettata però dal Giudice per le indagini preliminari. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO