WHATSAPP: 349 88 18 870

Gela, due operai intossicati durante bonifica, avviate indagini sul caso

Gela, due operai intossicati durante bonifica, avviate indagini sul caso

Si tratta di Salvatore Falzone, di 50 anni, di San Cataldo, e Calogero Cavaleri, di 22 anni, gelese. Quest’ultimo è in prognosi riservata. Si parla di lieve intossicazione per Falzone
Gela, due operai intossicati durante bonifica, avviate indagini sul caso
GELA - Due operai di una ditta di autospurgo, la Meco. Gest srl, di Gela, sono rimasti intossicati mentre bonificavano un vasca biologica profonda 5 metri in un complesso residenziale in contrada “Roccazzelle”. Si tratta di Salvatore Falzone, di 50 anni, di San Cataldo, e Calogero Cavaleri, di 22 anni, gelese. Quest’ultimo è in prognosi riservata ed è stato trasferito alla rianimazione dell’ospedale di Enna per mancanza di posti liberi. Si parla invece di lieve intossicazione per Falzone che è rimasto in astanteria in osservazione. In serata potrebbe essere dimesso. Un terzo operaio, che lavorava a ridosso dell’autobotte durante le operazioni di aspirazione dei reflui, è rimasto sotto choc. A soccorrere i due intossicati sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Gela e il servizio di emergenza sanitaria del 118. La polizia ha sequestrato la struttura e avviato indagini sull’episodio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa