WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, Piazza Verga nel degrado: urge progetto di riqualificazione

Catania, Piazza Verga nel degrado: urge progetto di riqualificazione

Il componente della commissione all’Urbanistica Maurizio Mirenda: «Bisogna valorizzare la “Verga” per restituirla ai legittimi proprietari, ovvero le famiglie del quartiere»
Catania, Piazza Verga nel degrado: urge progetto di riqualificazione
CATANIA - Di allarmi del genere ne sono stati lanciati molti in passato, ma stavolta i segnali sono veramente preoccupanti. Potenziata la pulizia e la raccolta dei rifiuti resta comunque il timore che piazza Verga non possa più essere recuperata. Almeno non come la vorrebbero i commercianti e gli abitanti della zona. In quest’area, più utile come parcheggio che come luogo di socializzazione, mancano piani di lavoro per ristrutturarla, dotarla di aiuole degne di questo nome e rimettere in funzione le fontane laterali. Rassegnarsi al degrado? Assolutamente no, ma trovare nuove strade o nuovi percorsi di riqualificazione potrebbe rappresentare la svolta per un sito lontano dalla movida e dai circuiti turistici cittadini. «E’ tutta una questione di idee e progetti che oggi occorre prendere in seria considerazione - afferma il consigliere della circoscrizione di “Borgo-Sanzio” Orazio Grasso - la piazza di giorno è invasa dalle auto, di notte è piena di poveri disperati che non hanno altro posto dove andare. Spesso - continua Grasso - i residenti delle palazzine circostanti ci segnalano continui casi di risse e schiamazzi notturni; tutto a pochi passi dalla caserma dei carabinieri e dal Tribunale». Non solo, abitanti, commercianti e pendolari sono decisi più che mai a non perdere contatto con progetti e studi di fattibilità per evitare che, ogni giorno, attraversare questa parte di Catania si trasformi in un calvario. Una piazza dove anche le normali condizioni di fruibilità per ora restano pura utopia. «Bisogna valorizzare la “Verga” per restituirla ai legittimi proprietari, ovvero le famiglie del quartiere- afferma il componente della commissione all’Urbanistica Maurizio Mirenda - si potrebbero cominciare i lavori di riqualificazione partendo con una radicale opera di manutenzione del verde e con il rifacimento del tratto di pavimentazione danneggiata. Una prima fase- prosegue Mirenda - inclusa all’interno di un progetto più ampio che preveda anche la cura dell’arredo urbano». La proposta di alcuni consiglieri di quartiere è quella di accelerare i processi necessari ad inserire la piazza all’interno della movida catanese. Un percorso già perfettamente collaudato con la vicina piazza Trento. «La questione sicurezza è nota a tutti - dice il consigliere della III circoscrizione Ruggero De Caro-. La partecipazione di volontari e imprenditori, che qui vogliono investire, è fondamentale nel piano di recupero della “Verga” ma il compito più importante devono portarlo a termine le forze dell’ordine garantendo controlli costanti».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa