home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Caso Catania, Pulvirenti & Co. in Tribunale

Caso Catania, Pulvirenti & Co. in Tribunale Al via gli interrogatori davanti al gip

Ingenti misure di sicurezza, ma gli ultrà non ci sono
Caso Catania, Pulvirenti & Co. in Tribunale Al via gli interrogatori davanti al gip
Un ingente presidio delle forze dell’ordine, con polizia di Stato, Digos, reparto celere e carabinieri è disposto attorno al palazzo di giustizia di Catania dove si terranno gli interrogatori di garanzia delle sette persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta I treni del calcio della locale procura. Tra gli indagati, che sono già arrivati, anche il presidente Antonino Pulvirenti e l’amministratore delegato Pablo Cosentino, che sono accompagnati dai rispettivi legali per essere interrogati dal gip Fabio Digiacomo alla presenza del pm Andrea Sorrentino. Il dispiegamento delle forze dell’ordine è stato attuato in via preventiva nel timore della presenza dei tifosi del Catania e di loro possibili contestazioni nei confronti degli indagati. Ma, al momento, nessun ultrà è presente a Piazza Verga. Sabato scorso circa tremila tifosi del calcio Catania hanno sfilato nel centro della città scandendo slogan contro l’attuale proprietà e dirigenza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa