home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Rapine nella aree di servizioe spaccio: tredici arresti a Catania

Rapine nella aree di servizio e spaccio: tredici arresti a Catania

Sgominata una banda specializzata nei colpi in autostrada e che poi reinvestiva i proventi nel traffico di sostanze stupefacenti GUARDA IL VIDEO

Rapine nella aree di servizio e spaccio: tredici arresti a Catania

CATANIA – Sgominata a Catania una banda di criminali specializzata nelle rapine a mano armata nei punti vendita delle aree di servizio autostradali ma che si dedicava anche allo spaccio di droga. La polizia stradale di Catania ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 13 persone indagate, a vario titolo, per rapine a supermercati in aree di servizio e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

I provvedimenti sono stati emessi dal gip di Catania su richiesta della Procura etnea. Gli indagati in carcere sono Alfio Maugeri, 37 anni, Marco Musmeci, 24 anni, Orazio Pappalardo, 27 anni, Giuseppe Castorina, 35 anni, Andrea Sapienza, 41 anni e Liborio Previti, 34 anni. Ai domiciliari sono finiti Salvatore Pappalardo, 33 anni, Salvatore Patané, 54 anni, Giuseppe Finocchiaro, 37 anni e Gaetano Zammataro, 28 anni. Obbligo di dimora invece per Gaetano Florio, 26 anni, Ignazio Rao, 24 anni e Alessandro Previti 24 anni.  

 

Le indagini hanno preso il via dopo due rapine da 62 mila euro compiute in due aree di servizio sull’autostrada Messina- Catania. I rapinatori usavano la tecnica particolare: facevano esplodere le casse continue per impossessarsi del denaro. La banda secondo gli investigatori era vicina al clan “Santapaola”. Sarebbe stata accertata anche l’esistenza di una attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

 

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa