WHATSAPP: 349 88 18 870

Mazzarino, lancia vaso dal balcone arzilla ottantenne ai domiciliari

Mazzarino, lancia vaso dal balcone arzilla ottantenne ai domiciliari

La donna voleva colpire un uomo con il quale stava discutendo per alcuni lavori edili in una prorpietà immobiliare. La vittima, centrata alla testa, ha riportato un trauma cranico. L’anziana signora accusata di tentato omicidio
Mazzarino, lancia vaso dal balcone arzilla ottantenne ai domiciliari
MAZZARINO – Arresti domiciliari per una arzilla anziana di 80 anni di Mazzarino, nell’entroterra agricolo della provincia nissena, accusata di tentativo di omicidio per aver lanciato un vaso di fiori per colpire un vicino di casa più giovane di lei di dieci anni. Alla base del gesto vi sarebbero contrasti su alcuni lavori in una proprietà immobiliare dell’uomo. Secondo alcune testimonianze, sembra che i due litigassero animatamente, quando la donna è rientrata in casa e si è affacciata dal balcone. La vivace discussione stava continuando anche a distanza, con l’uomo che inveiva contro la donna dall’esterno dell’edificio. A un certo punto l’anziana signora ha preso uno dei vasi collocati nelle fiorire del suo balconcino e l’ha lanciato di sotto l’indirizzo dell’uomo.   La donna ha colpito l’uomo alla testa. La vittima ha riportato un trauma cranico e i medici gli hanno suturato una ferita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e per la donna sono scattati gli arresti domiciliari con l’accusa di tentato omicidio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa