home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Agrigento, liquami fognari in mare: tratto di spiaggia sotto sequestro

Agrigento, liquami fognari in mare: tratto di spiaggia sotto sequestro

La Procura della Repubblica di Agrigento ha sequestrato stasera il tratto di spiaggia di San Leone dopo che per due giorni si è verificato uno sversamento di liquami fognari in acqua GUARDA IL VIDEO

Agrigento, liquami fognari in mare: tratto di spiaggia sotto sequestro

AGRIGENTO - La Procura della Repubblica di Agrigento ha sequestrato stasera un tratto di spiaggia di San Leone ad Agrigento dopo che per due giorni si è verificato uno sversamento di liquami fognari in acqua. Il provvedimento d’urgenza è stato firmato dal sostituto procuratore Antonella Pandolfi ed eseguito dai militari della Guardia costiera. Nelle scorse ore l’allarme era stato segnalato dall’associazione ambientalista Mareamico. Il sistema fognario di San leone è gestito da Girgenti acque, la sicietà che ha in gestione il servizio idrico integrato della provincia. Il comune di agrigento ha apposto i cartelli e transennato il tratto di circa duecento metri di spiaggia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa