WHATSAPP: 349 88 18 870

Licata, lite di quartiereUomo spara a due fratelli

Licata, lite di quartiere uomo spara a due fratelli

Giuseppe Cantavenera ha reagito a colpi di pistola all'ennesima lite con i due fratelli Ivan e Angelo Brancato. Ferito lievemente un carabiniere nel tentativo di sottrarlo al linciaggioda parte dei parenti delle vittime 

Licata, lite di quartiere uomo spara a due fratelli

Due fratelli sono stati feriti a colpi di pistola in serata a Licata da un uomo che è stato arrestato. Un carabiniere è stato ferito lievemente nel tentativo di sottrarlo al linciaggio da parte dei parenti dei due fratelli. 
In manette è finito Giuseppe Cantavenera di 47 anni, mentre i due fratelli feriti sono Ivan e Angelo Brancato, rispettivamente di 30 e 45 anni. Secondo la ricostruzione della polizia e dei carabinieri che stanno conducendo le indagini, cooordinate dal sostituto procuratore Andrea Maggioni, Cantavenera avrebbe reagito all'ennesimo dileggio da parte dei due fratelli Brancato, il più piccolo dei quali avrebbe anche avuto una relazione con la figlia. A quel punto l'uomo sarebbe sceso in strada con la sua pistola calibro 7.65 detenuta legalmente per un chiarimento. Ma vistosi attorniato - questo è almeno il suo racconto - da almeno una ventina di persone che volevano aggredirlo ha aperto il fuoco ferendo Angelo Brancato alle gambe e Ivan a una gamba colpendolo anche di striscio al petto. Sul posto è immediatamente intervenuta una gazzella dei carabinieri. Cantavenera ha subito consegnato l'arma e quando la folla ha visto che l'uomo era disarmato ha tentato di linciarlo. Nel tentativo di difenderlo un carabiniere è rimasto ferito. Nel frattempo è arrivata anche un'auto della Polizia che ha portato via Cantavenera. Le due auto di polizia e carabinieri sono rimaste danneggiate. Le indagini sono condotte dai poliziotti del commissariato di Polizia guidati dal dirigente Marco Alletto e dai carabinieri della compagnia di Licata guidati dal capitano Marco Currao.

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa