home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sui quotidiani anche le gare per i subappalti: da oggi in vigore nuova norma votata dall'Ars

Il provvedimento innovativo ha l’obiettivo di rendere trasparente uno dei punti dolenti delle gare per la realizzazione di opere o per l'acquisto di beni e servizi, appunto i sub-appalti. La norma punta a ridurre il rischio di casi di corruzione e di infiltrazioni mafiose

Sui quotidiani anche le gare per i subappalti: da oggi in vigore nuova norma votata dall'Ars

In Sicilia da oggi è obbligatorio pubblicare sui quotidiani, oltre gli avvisi delle gare di appalto e la loro assegnazione, anche la concessione sub-appalti. La legge votata dall’Ars è entrata in vigore con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana.

Una innovazione legislativa di grande rilievo giuridico e sociale, che ha l’obiettivo di rendere trasparente uno dei punti dolenti delle gare per la realizzazione di opere o per l'acquisto di beni e servizi, appunto i sub-appalti. La norma punta a ridurre il rischio di casi di corruzione e di infiltrazioni mafiose.

Con questa norma, che l’Ars ha potuto votare grazie ai poteri concorrenti concessi dallo Statuto autonomistico, la Regione siciliana si è dotata di una legislazione all’avanguardia.

Il nuovo Codice nazionale degli appalti prevede che le gare dovranno essere pubblica su almeno uno dei principali quotidiani a diffusione nazionale e su almeno uno a maggiore diffusione locale nel luogo ove si eseguono i contratti. Per i lavori e le concessioni che superano la soglia dei 5 milioni 225 mila euro, invece, un estratto del bando va pubblicato su almeno due dei principali quotidiani a diffusione nazionale e su almeno due a maggiore diffusione locale nel luogo in cui si eseguono i contratti. Per quotidiano a maggiore diffusione, si intendono quelli individuati dalle rilevazioni Adsi in riferimento al numero di copie vendute in edicola.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO