home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Trattativa Stato-mafia, per Mannino sentenza il 30 settembre

Trattativa Stato-mafia, per Mannino sentenza il 30 settembre

PALERMO - Verrà emesso il 30 settembre il verdetto che chiude il processo stralcio sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia a carico dell’ex ministro Dc Calogero Mannino. Mannino, che a differenza degli altri imputati a giudizio davanti alla corte d’assise di Palermo, ha scelto l’abbreviato è accusato di minaccia a Corpo politico dello Stato. Avrebbe dato input, temendo di essere tra gli obiettivi della strategia stragista di Cosa nostra dopo l’omicidio Lima, al dialogo che, tramite i carabinieri del Ros, pezzi delle istituzioni avrebbero stretto con la mafia. Oggi il pm Roberto Tartaglia ha replicato alle ultime richieste di prova dei legali di Mannino. L’ex ministro, nelle scorse udienze, si è difeso con lunghe dichiarazioni spontanee. All’udienza del 30 settembre il gup Marina Petruzzella si ritirerà in camera di consiglio per la sentenza. Nel processo principale sono imputati i boss Riina e Bagarella, il pentito Giovanni Brusca, Massimo Ciancimino, ufficiali del Ros ed ex politici come Marcello Dell’Utri e Nicola Mancino, che risponde però di falsa testimonianza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa