home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Dalla Germania alla Sicilia: 8 giorni in bus sulle tracce di Cosa Nostra

Dalla Germania alla Sicilia: 8 giorni in bus sulle tracce di Cosa Nostra

Turisti tedeschi in visita in Sicilia alla ricerca della mafia. In Germania viene reclamizzato un tour nell’Isola nei luoghi della cosiddetta onorata società. Corleone la meta che rappresenta di più la capitale della mafia
Dalla Germania alla Sicilia: 8 giorni in bus sulle tracce di Cosa Nostra
Turisti tedeschi in visita in Sicilia alla ricerca della... mafia. In Germania viene infatti reclamizzato un tour nell’Isola nei luoghi della cosiddetta onorata società. Nel suo inserto domenicale la Welt su un’intera pagina riporta il titolo Reiseziel Mafia, meta del viaggio la patria del padrino in Sicilia, come racconta Italia Oggi.   Visitare la Sicilia sulle tracce della mafia, scrive Thomas Vitzthum, richiede tempo. Tra i cinque e i sette giorni. La foto che illustra l’articolo è in bianco e nero, vecchia di almeno mezzo secolo: una 500 in curva, e sullo sfondo Corleone, che nell’immaginario collettivo rappresenta la capitale della mafia.   Il viaggio, otto giorni in bus, è promosso dalla Dertour, con il titolo Legenden und Gegenwart auf den Spuren der Cosa Nostra, leggende e presente, o realtà, sulle tracce di Cosa Nostra. Si mischia la realtà con la finzione, da Totò Riina a Salvatore Giuliano. Si va anche sulle tracce del Padrino di Coppola, sui luoghi dove venne girato, senza dimenticare la casa del commissario Montalbano che la fiction televisiva ha ambientato sulla spiaggia di Punta Secca, sul litorale ragusano. Anche la Frankfurter Allgemeine nell’inserto domenicale consiglia di visitare la Sicilia ma puntando su Lampedusa dove i lettori avranno più di una sorpresa positiva, a parte conoscere il luogo simbolo dell’immigrazione verso l’Europa, nel bene e nel male.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa