WHATSAPP: 349 88 18 870

Aci Castello, carabinieri sventano rapina in gioielleria: tre arresti

Aci Castello, carabinieri sventano rapina in gioielleria: tre arresti

I militari hanno affrontato e bloccato due rapinatori che erano entrati nel negozio ed avevano minacciato il titolare per farsi consegnare la refurtiva ed il complice che era rimasto all’entrata del negozio
Aci Castello, carabinieri sventano rapina in gioielleria: tre arresti
ACI CASTELLO - I carabinieri del nucleo operativo di Catania hanno sventato una rapina in una gioielleria di Cannizzaro, frazione di Aci Castello (Catania) ed arrestato i tre malviventi che, armati di una pistola calibro 7,65 con la matricola cancellata, vi avevano fatto irruzione. È avvenuto ieri intorno alle 17. Gli arrestati sono Massimiliano Biffi, di 33 anni, Rosario Campolo e Luciano Cavallaro, entrambi di 47 anni e presunti affiliati al clan Santapaola. Biffi e Campolo erano agli arresti domiciliari e sono stati anche denunciati per evasione.   I militari hanno affrontato e bloccato due rapinatori che erano entrati nella gioielleria ed avevano minacciato il titolare per farsi consegnare la refurtiva ed il complice che era rimasto all’entrata del negozio con una borsa in attesa del bottino. I militari hanno anche sequestrato l’automobile usata dai rapinatori, una Alfa Romeo “147”, risultata rubata a Misterbianco. Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa