WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, dal 18 settembre Librino più vicino alla città col bus rapido

Catania, dal 18 settembre Librino più vicino alla città col bus rapido

Presentata questa mattina la nuova linea «Librino Express»: un autobus ogni 10 minuti dal centro al quartiere “satellite”

MAPPA CON LE FERMATE

Catania, dal 18 settembre Librino più vicino alla città col bus rapido

CATANIA - «Una piccola rivoluzione, che prenderà il via il 18 settembre con l’avvio del nuovo anno scolastico e l’apertura delle prime classi delle superiori a Librino». Così il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha definito il sistema “Librino express”. Messo a punto dall’Amt, entrerà in funzione dal 18 settembre e collegherà il quartiere con il resto della città. «Giovedì - ha dichiarato Bianco - avremo un’anteprima del Librino express che per l’occasione partirà da piazza Duomo, con sindaco, assessori e giornalisti, per raggiungere il quartiere dove si svolgerà una Giunta straordinaria in cui ci occuperemo anche degli orti urbani e del Palazzo di Cemento. Ci riuniremo nei locali di suor Lucia che stiamo ristrutturando grazie ad un finanziamento recuperato in extremis. Poi - ha aggiunto - presenteremo questo nuovo sistema di collegamento tra la città e il quartiere con poche fermate intermedie e una frequenza straordinaria».  

 

Attualmente Librino è servito da quattro linee con dodici vetture, per un traffico giornaliero di circa 2.500 passeggeri, con frequenze che arrivano anche a 55 minuti. Il nuovo progetto, articolato sempre su quattro linee, consentirà di velocizzare i collegamenti. In particolare, il “Librino express” partirà, con una frequenza di un bus ogni 10 minuti, dalla stazione centrale, attraverserà il porto, passerà dal parcheggio Fontanarossa ed effettuerà un circuito all’interno della parte sud-est di Librino. Poi invertirà il percorso, per un totale di venti chilometri.  

 

GUARDA LA MAPPA 

 

A supporto della linea “espressa” è previsto un sistema di circolari (802 rossa e nera) a frequenza coordinata (ognuna con un bus ogni 20 minuti), con capolinea nel parcheggio Fontanarossa e passaggio dal polo del Villaggio S. Agata. Il sistema è completato dall’ottimizzazione dell’attuale linea 830, spezzata in corrispondenza del Duomo, che realizza un’ulteriore linea (830 Sud) a servizio del quartiere, con frequenza più moderata (un bus ogni 25 min) e un percorso che passa da numerosi poli di attrazione (Villaggio Sant’Agata, Cimitero, piazze Palestro/Risorgimento, Duomo).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa