WHATSAPP: 349 88 18 870

Comiso, ai domiciliari seppelliscesoldi e cartucce: denunciato

Comiso, giovane ai domiciliari seppellisce soldi e cartucce: denunciato

Controlli della Polizia a casa di un giovane che nel suo giardino, all’interno di alcuni barattoli di vetro, aveva sepolto 5600 euro e venti cartucce

Comiso, giovane ai domiciliari seppellisce soldi e cartucce: denunciato

‭Nascondeva, come nella favola di Pinocchio, il denaro di provenienza dubbia, sotto terra nel giardino di casa sua. Protagonista è un 23enne di Comiso, detenuto ai domiciliari, che però oltre ai soldi, aveva sepolto diverse cartucce all’interno di un barattolo di vetro. Tutto è stato scoperto dai poliziotti del ‬Commissariato di Comiso e della Squadra Mobile di Ragusa nell’ambito di una serie di controlli di routine. Solo che a casa del giovane hanno notato una strana «piantagione» di rosmarino e basilico. Solo che tra una pianta e l’altra vi era troppo spazio e la Polizia così ha preferito verificare meglio. Scavando è venuto fuori un barattolo di vetro con all’interno alcune banconote.‭ C’era una banconota da ‬500‭ ‬euro che avvolgeva parecchie altre banconote. In totale c’erano 5600 euro. Scavando ancora è stato trovato un altro barattolo in vetro con all’interno 20‭ ‬cartucce calibro‭ ‬7.65‭ ‬perfettamente conservate. Il denaro è stato sequestrato‭ così come le cartucce inviate alla ‬Polizia Scientifica per verificarne la provenienza o l’eventuale utilizzo. Il giovane è stato denunciato per detenzione di munizionamento senza la necessaria autorizzazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa