WHATSAPP: 349 88 18 870

Demolizione abusi nella Valle dei Templi

Demolizione abusi nella Valle dei Templi Il Comune fa sul serio e appalta i lavori

Indetta la gara dopo le “pressioni” della Procura
Demolizione abusi nella Valle dei Templi Il Comune fa sul serio e appalta i lavori
Il Comune di Agrigento ha approvato il progetto dei lavori per un primo intervento di demolizione di sette fabbricati e un manufatto abusivo realizzati all’interno alla zona A della Valle dei Templi. La gara d’appalto è stata fissata per il prossimo 29 luglio e l’importo dei lavori stimato è di 115 mila euro. La vicenda si è sbloccata soprattutto grazie al pressing della Procura della Repubblica di Agrigento che, come accaduto l’anno scorso per gli scheletri nei pressi della Scala dei Turchia a Realmonte, ha comunicato – attraverso il procuratore Ignazio Fonzo – anche al Comune di Agrigento che il proseguire nell’inerzia avrebbe configurato il reato di omissione in atti d’ufficio e abuso d’ufficio. La zona A della Valle dei Templi era stata perimetrata nel 1968 e fu dichiarata ad inedificabilità assoluta. Ma nel corso dei decenni sono stati realizzati oltre seicento abusi edilizi. Solo quattro, nel 2001, fino ad ora quelli demoliti, oltre ad un magazzino confiscato ad un mafioso, raso al suolo nel 2000.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa