home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Caso Tutino, il Nas torna a Villa Sofia

Caso Tutino, il Nas torna a Villa Sofia Arrivano gli ispettori del ministero

Acquisite carte e documenti nell’ospedale palermitano
Caso Tutino, il Nas torna a Villa Sofia Arrivano gli ispettori del ministero
I carabinieri del Nas sono tornati ieri mattina all’ospedale Villa Sofia di Palermo, su richiesta del Ministero della salute che ha istituito una propria commissione per indagare sul funzionamento del nosocomio, investito dal caso Tutino, il primario di chirurgia plastica e medico personale del governatore Rosario Crocetta, finito agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa aggravata, abuso d’ufficio, falso e peculato. Il Nas ha acquisito documenti di natura amministrativa, mentre prosegue l’inchiesta della Procura di Palermo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa