home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Intercettazione «fantasma» Crocetta Tutino

Intercettazione «fantasma» Crocetta Tutino Anche il Csm ha aperto un procedimento

Accolta l’istanza del consigliere Zanottin: «Fare luce»

Intercettazione «fantasma» Crocetta Tutino Anche il Csm ha aperto un procedimento

Il Comitato di Presidenza del Consiglio Superiore della Magistratura, ha disposto l’apertura delle pratiche relative alle vicende della pubblicazione delle intercettazioni di Palermo, che hanno coinvolto il governatore della Sicilia Rosario Crocetta. Palazzo dei Marescialli ha accolto l’istanza scritta dal consigliere Pierantonio Zanettin.

La vicenda è relativa ad un articolo de L’Espresso che dava conto di una intercettazione tra il presidente della Regione Rosario Crocetta e il medico Matteo Tutino nel corso della quale quest’ultimo avrebbe detto al presidente, riferendosi all’ex assessore Lucia Borsellino: “Deve saltare come suo padre”.

 

La pratica è stata assegnata alla Prima Commissione consiliare, presieduta dalla Consigliera Paola Balducci, alla quale il Comitato ha comunicato di tener conto della pendenza di indagini penali presso la Procure di Palermo e delle iniziative assunte dal Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione, Pasquale Ciccolo, ai fini delle valutazioni di sua competenza”. Lo ha dichiarato il Vice Presidente Giovanni Legnini, a conclusione del Comitato di Presidenza, di questa mattina.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa