home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Depreda col cognato i solarium Ma è stato bloccato e arrestato

Depreda col cognato i solarium Ma è stato bloccato e arrestato

Autotrasportatore prendeva di mira gli zaini incustoditi: è stato beccato dalla Polizia, mentre il congiunto si è presentato in serata in Commissariato
Depreda col cognato i solarium Ma è stato bloccato e arrestato
Insieme al cognato si era messo a depredare gli zaini lasciati incustoditi dai bagnanti nei solarium del lungomare di Catania. Ma il gioco è durato poco perché la Polizia alla fine ha arrestato Sebastiano Giacinto Monteforte, catanese di 27 anni e denunciato il cognato di 25 anni. Tutto è cominciato due giorni fa quando verso mezzogiorno, i due hanno fatto un raid sul solarium del lungomare, rubando tre zaini che dei ragazzi avevano lasciato incustoditi per fare il bagno. All’interno di essi vi erano 5 telefoni cellulari, tra cui un Samsung. I due si sono poi allontanati a bordo di un furgone. La Polizia ritenendo che i ladri potessero tornare ha però predisposto un controllo più accurato tra Piazza Europa e Piazza Mancini Battaglia per vigilare i solarium. E così intorno alle 11, era giunta al 113 la segnalazione del furto di altri tre zaini dal solarium di piazza Europa, a opera di un giovane che era fuggito a bordo di furgone di cui la vittima aveva pure fornito la descrizione. Una Volante ha impiegato pochi minuti per intercettare il furgone che a velocità di stava dirigendo verso il Cannizzaro. Raggiunto il furgone i poliziotti hanno notato che il mezzo era entrato nel parcheggio dell’ospedale e che il guidatore poi si è messo a rovistare negli zaini appena trafugati. Visti i poliziotti l’uomo ha cercato di far perdere le proprie tracce ma è stato subito raggiunto e bloccato. L’uomo era su un furgone perché di mestiere fa l’autotrasportatore per conto di una ditta. Utilizzava anche il telefono appena rubato, mentre gli altri ha detto di averli venduti. In serata poi si è presentato alla Polizia il cognato che è stato così denunciato. Monteforte è invece ai domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa