home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, fiamme e paura al campo rom vicino al cimitero

Catania, fiamme e paura al campo rom vicino al cimitero

Semidistrutte le baracche dell’insedimento attiguo al cimitero di via Acquicella: una donna incinta è finita in ospedale per accertamenti. Altro rogo in via Tindari, lambite alcune abitazioni GUARDA LE FOTO

Catania, fiamme e paura al campo rom vicino al cimitero

CATANIA - Una città con troppe aree colpevolmente incolte e a rischio incendi. E così ieri altri due roghi hanno interessato due zone opposte di Catania: il primo ha semidistrutto il campo rom di via Madonna del Divino Amore, attiguo al cimitero di Acquicella, e una donna incinta è finita in ospedale per accertamenti; il secondo ha interessato una vasta area abbandonata in via Tindari, con le fiamme che hanno lambito alcune abitazioni. Tanta la paura degli abitanti, tanto che un anziano ottantenne ha avuto un attacco cardiaco ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale. Quanta responsabilità ha il Comune se le aree sono di sua pertinenza? E quanta ne ha se si tratta di terreni privati abbandonati? Sono domande alle quali gli amministratori di Palazzo degli Elefanti, e in special modo l’assessore all’Ecologia e all’ambiente, Saro D’Agata, dovrebbero dare una risposta.

GUARDA LA FOTO-GALLERY

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa