home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Prestano soldi a tassi usurai e minacciano vittima, arrestati nel Palermitano

Prestano soldi a tassi usurai e minacciano vittima, arrestati nel Palermitano

PALERMO - I carabinieri hanno arrestato Antonio Lo Piccolo, 54 anni, Alfonso Ferrante, 47 anni, e Gerardo Antonio Orvieto Guagliardo, 33 anni, per usura aggravata a un commerciante di Altavilla Milicia, in provincia di Palermo. Il provvedimento è stato firmato dal gip di Termini Imerese. L’indagine, inizialmente diretta dalla Dda di Palermo e poi passata per competenza alla Procura della Repubblica di Termini Imerese, ha consentito di fare luce su alcuni episodi estorsivi e di usura messi a segno, dal mese di novembre 2013 al marzo 2014. A ottobre il commerciante aveva chiesto dei soldi a Lo Piccolo e Orvieto Guagliardo per fare fronte ad alcuni debiti. I due gli hanno prestato 6.700 euro in contanti e dopo alcuni mesi, con l’intermediazione di Ferrante, gliene hanno richiesti 12.400 euro. Poi le richieste sarebbero cresciute e la vittima sarebbe stata minacciata di morte.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa