home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

In arrivo scandalo Cara di Mineo: «Alfano come volpe in un pollaio»

In arrivo scandalo Cara di Mineo: «Alfano come volpe in un pollaio»

«I clandestini sono il nuovo oro nero per le mafie e per le cooperative, non vengono identificati anche per anni. È una sorta di finanziamento clandestino alle cooperative collegate con i partiti e con le mafie»
In arrivo scandalo Cara di Mineo: «Alfano come volpe in un pollaio»
«Dopo mafiacapitale è in arrivo Cara Mineo denunciata per irregolarità più volte da Cantone a Alfano. Cara Mineo, che può contenere 4.000 persone, è il più grande centro di accoglienza d’Italia, sul quale potrebbe cadere il governo come è emerso da alcune intercettazioni. Dei 4.000 ospiti da statistiche sulle identificazioni non più di 1.000 sono profughi, gli altri sono clandestini che dovrebbero essere rimpatriati, ma se lo fossero sarebbe finita la cuccagna. Mettere Alfano a gestire l’immigrazione è come mettere la volpe a guardia del pollaio». Lo scrive il blog di Grillo. «I clandestini sono il nuovo oro nero per le mafie e per le cooperative, non vengono identificati anche per anni, nonostante le norme internazionali per i profughi siano di tre settimane, e stazionano sul nostro territorio con costi pari a 1.050 euro al mese che ovviamente non vanno a loro ma alle mafie e ai politici di collegamento. È una sorta di finanziamento clandestino alle cooperative collegate con i partiti e con le mafie».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa