home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sulla trazzera dei Cinque Stelle spunta un pedaggio da un euro

Sulla trazzera dei Cinque Stelle spunta un pedaggio da un euro

Iniziativa del Comitato cittadino di Caltavuturo: mancano 38 euro per pagare i lavori. Ma il gruppo M5S all’Ars si dissocia: “Noi estranei all’iniziativa”
Sulla trazzera dei Cinque Stelle spunta un pedaggio da un euro
PALERMO. È già polemica sulla “Via dell’Onestà”, la bretella–trazzera realizzata con l’autofinanziamento dei deputati regionali del M5S per per aggirare il blocco creato dal cedimento di alcuni piloni del viadotto Himera sull’autostrada A/19 Palermo–Catania, avvenuto lo scorso 10 aprile. E, questa volta, non è una polemica politica. Su iniziativa del comitato cittadino di Caltavuturo (Palermo), che si è fatto promotore insieme al Movimento Cinque Stelle di realizzare la strada, sarà chiesto agli automobilisti un euro di contributo volontario per completare i lavori sulla trazzera trasformata in bretella. «È un contributo volontario – dice il sindaco di Caltavuturo Domenico Giannopolo – La trazzera costa 360 mila euro. Il Movimento 5 Stelle ne ha versati 300 mila. Siamo riusciti a raccoglierne 22mila attraverso donazioni, ma ne mancano 38mila. Chi raccoglie i contributi è identificato da una pettorina e la scritta Comitato Cittadino». Il Movimento cinque stelle – che attraverso il contributo dei deputati del gruppo all’Assemblea regionale siciliana ha finanziato l’opera – spiega di essere estraneo all’iniziativa portata avanti dal comitato. «La strada doveva costare 300mila euro ma in ragione di una variante al progetto chiesta dal comune di Caltavuturo il costo è aumentato di 60mila euro. Ci saremmo fatti carico dell’intera spesa, ma il comitato civico ha deciso di contribuire con questa raccolta fondi», dice il deputato regionale cinquestelle Giancarlo Cancelleri. «Abbiamo siglato un verbale – aggiunge – nel quale ci impegneremo a versare anche la somma mancante. Alla fine il movimento verserà per la strada 330 mila euro».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa