home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Impatto mortale sulla Catania-Ragusa:
il tragico bilancio è di tre vittime

La vittime sono Simone Gulino e Giorgio Licitra, rispettivamente di 27 e 34 anni, di Ragusa, che lavoravano in una pizzeria. E Mirko Mezzapesa, 43 anni di Lentini, dipendente di un’agenzia di assicurazioni

Impatto mortale sulla Catania-Ragusa: il tragico bilancio è di tre vittime

SIRACUSA - E’ di tre morti il tragico bilancio dell’incidente stradale avvenuto la notte scorsa intorno alle 2.30 sulla strada statale 194, denominata Ragusana, all’altezza di Lentini. La vittime sono Simone Gulino e Giorgio Licitra, rispettivamente di 27 e 34 anni, di Ragusa, che lavoravano in una pizzeria. E Mirko Mezzapesa, 43 anni di Lentini, dipendente di un’agenzia di assicurazioni.  L’impatto mortale è avvenuto tra una Bmw320, guidata dal 43enne, che stava rientrando a Lentini, scontratasi frontalmente con un’Alfa Gt, a bordo della quale c'erano i due ragusani, che viaggiavano in direzione Catania.

 


Da sinistra Simone Gulino, Giorgio Licitra e Mirko Mezzapesa

 

La dinamica deve essere ancora accertata con esattezza dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Augusta, ma una delle due autovetture avrebbe invaso l’altra corsia. Probabilmente a causa dell’alta velocità, la Bmw ha fatto un volo di circa 4 metri, oltrepassando il guard rail e finendo sul terreno dove ha preso fuoco. Il conducente è stato sbalzato fuori ed è morto sul colpo. Anche per i due ragusani è stato fatale l’impatto.

 

Le salme sono state trasportate all’obitorio dell’ospedale di Lentini dove è avvenuta l'identificazione da parte dei familiari. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Ed il personale del 118 che ha potuto solo constatare i decessi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • montalbanosono

    montalbanosono

    27 Giugno 2017 - 12:12

    alta velocità e distrazione sono elementi purtroppo fatali. RIP

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO