home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Derby Messina-Reggina: Daspo per 12 ultras

Derby Messina-Reggina: Daspo per 12 ultras

Divieto assoluto di prendere parte a qualsiasi manifestazione sportiva per gli ultras arrestati dalla Polizia, ritenuti responsabili dei gravi atti di teppismo e violenza durante il derby del 30 maggio
Derby Messina-Reggina: Daspo per 12 ultras
MESSINA - Divieto assoluto di prendere parte a qualsiasi manifestazione sportiva per 12 degli ultras arrestati dalla Polizia di Stato, ritenuti responsabili dei gravi atti di teppismo e violenza durante e al termine del derby Messina-Reggina dello scorso 30 maggio. Il Daspo è stato inviato a Gabriele Sottosanti, 28 anni, Massimiliano Turrisi, 23, Domenico Messina, 29, Davide Siracusa, 30, Gaetano Arcidiaco, 42, Matteo Astuto, 28, Domeico Ruggeri, 22, Filippo Bonaccorso, 36, Maurizio Pantò, 46, Vittorio Fobert, 28, Marcandrea Bellopede, 31, e S. O. 17 anni.   Sono stati arrestati in flagranza subito dopo il derby e nelle ore successive, bloccati dai poliziotti mentre, armati di spranghe, cinture, pietre, fumogeni e bombe carta, cercavano di raggiungere dapprima il rettangolo di gioco e la tribuna centrale, poi l’area tecnica riservata agli addetti ai lavori ed infine, fuori dallo stadio San Filippo, in strada, i pullman che trasportavano i tifosi della squadra avversaria. Otto anni con obbligo di firma per Astuto, Bonaccorso, Arcidiacono e Sottosanti 4 dei 12 supporter. Per i restanti la durata del provvedimento è di 5 anni con obbligo di firma. Stesso provvedimento per il minore presente nel gruppo. Anche per lui Daspo valido sino al 2020, ma senza obbligo di firma.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa