WHATSAPP: 349 88 18 870

Bancarotta fraudolenta, la Gdfha arrestato l’imprenditore Cancaro

Bancarotta fraudolenta, la Gdf ha arrestato l’imprenditore Cancaro

Secondo l’accusa avrebbe svuotato la vecchia società per ricostituirne una nuova intestata alla moglie. Il Gip di Catania ha sequestrato la TeamEventi: vale circa un milione. Indagata la moglie

Bancarotta fraudolenta, la Gdf ha arrestato l’imprenditore Cancaro

Dovrà rispondere del reato di bancarotta fraudolenta Francesco Emilio Cancaro, l’imprenditore cinquantaduenne operante nel settore del noleggio di attrezzature e scenografie per spettacoli messo agli arresti domiciliari dai finanzieri del Comando provinciale di Catania che hanno sequestrato a Cancaro un complesso aziendale del valore di oltre un milione di euro.

 

Le indagini sull’imprenditore catanese, residente ad Aci Bonaccorsi, sono scattate a seguito di una verifica fiscale sulla società “TeamEventi srl”, con sede ad Aci San’Antonio e intestata alla moglie dell’imprenditore. Indagini che hanno portato le Fiamme Gialle di Acireale a scoprire all’interno della sede della società attrezzature e documenti riconducibili ad un’altra società creata in precedenza dallo stesso Cancaro nello stesso settore, la “Dietro le quinte srl” e fallita nel 2011.

 

Dopo settimane di perquisizioni e la raccolta di testimonianze rilasciate da ex dipendenti, clienti e fornitori dell’imprenditore, i finanzieri sono riusciti a ricostruire i contorni di una vicenda che ha visto Cancaro prosciugare di fatto le risorse della vecchia società, attraverso bonifici a suo favore per oltre 300mila euro emessi dai conti della “Dietro le quinte”, e sottrare all’erario somme per oltre un milione e mezzo di euro. Operazioni che, di fatto, avevano spogliato quest’ultima società di tutto il valore patrimoniale ed eludevano le pretese di creditori e fornitori. Secondo le ricostruzioni della procura, Cancaro avrebbe così travasato gli attivi della vecchia società e buona parte della clientela nella “TeamEventi srl”, anche attraverso la redazione di false documentazioni e scritture private.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa