WHATSAPP: 349 88 18 870

Messina, ammazza di botte la moglie

Messina, ammazza di botte la moglie e poi va dalla Polizia e si consegna

Tragedia familiare al Villaggio Sperone: fermato tunisino

Messina, ammazza di botte la moglie e poi va dalla Polizia e si consegna

Un tunisino di 52 anni ha ucciso a Messina la moglie di 33. L’omicidio è avvenuto a casa della coppia, nel villaggio Sperone. L’uomo si è costituito alla polizia stamani ed è in stato di fermo. Sembra che l’extracomunitario abbia ucciso per gelosia, colpendo la donna con calci e pugni fino alla morte. I due erano da tempo a Messina e hanno quattro figli. Indaga la polizia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa