home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Aci Trezza, Faraglione illuminato e si prega la Madonnina per il mare pulito

Aci Trezza, Faraglione illuminato e si prega la Madonnina per il mare pulito

La speranza è che sia l'anno buono per la costruzione dell'atteso collettore fognario

Aci Trezza, Faraglione illuminato e si prega la Madonnina per il mare pulito

E poco a poco, nel buio della notte, la lenta accensione delle fiaccole creò uno sfavillante sentiero: dagli scogli del mare, che circonda il più alto dei Faraglioni, fin lassù quasi in cima dove domina, ormai da più di 60 anni, l'immagine della Madonna. Tante sono state le escursionipellegrinaggio, magari a piedi nudi, in tutti questi anni fra preghiere e richieste fra le più disparate espresse dal mazzo di fiori delle coppie di sposi o dai canti dei bambini sognanti dopo aver attraversato quel mare che magari da terra, mostrando le sue onde, li aveva fatti spaventare.

 

Oggi, però, nelle preghiere alla Madonna c'è sempre un richiamo a quel mare che in questi 60 anni di vita ha mostrato cambiamenti deleteri nei suoi colori più belli. La preghiera di tutti in questi giorni è che il cammino del collettore dei reflui non trovi più ostacoli e che la gente riesca a capire il danno che fa al mare sporcandolo in vario modo. Stamattina, a mezzogiorno, nell'ambito della festa che si celebra a Trezza, ci sarà l'omaggio floreale del parroco e della comunità. La sera, poi, la nuova accensione della luminaria precederà i pirotecnici fuochi finali.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa