home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Riposto, per sottrarsi alla multa riempie di botte ausiliario del traffico

Riposto, per sottrarsi alla multa riempie di botte ausiliario del traffico

Arrestato dai carabinieri un 26enne di Giarre: l’episodio si è verificato domenica sera a Torre Archirafi a Riposto. E’ stato subito rintracciato e ora si trova ai domiciliari

Riposto, per sottrarsi alla multa riempie di botte ausiliario del traffico

L’ausiliare del traffico gli fa la multa e lui lo aggredisce a calci e pugni mandandolo all’ospedale. I carabinieri di Riposto hanno così arestato un 26enne, di Giarre, per resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e lesione personale. Tutto è accaduto domenica sera a Torre Archirafi a Riposto, dove il 26enne, ha aggredito un ausiliare del traffico di 56 anni, che stava tentando di contravvenzionarlo perché aveva parcheggiato un Peugeot Ranche in divieto di sosta. L’ausiliare del traffico è stato trasportato e medicato all’Ospedale di Acireale dove i sanitari gli hanno riscontrato un trauma contusivo al labbro. I carabinieri hanno subito avviato lericerche dell’energumeno e lo hanno identificato in poco tempo, dato che il mezzo furgonato era intestato ad una società. L’uomo è stato rintracciato e bloccato mentre tentava di rientrare a casa a Giarre con lo stesso furgoncino. L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa