home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Migranti, Minniti propone un patto ai sindaci della Libia

Una coalizione allargata contro i trafficanti di uomini è quella che potrebbe venire fuori dall'incontro in corso a Tripoli

Emergenza migranti, il ministro Minniti sospende visita e rientra in Italia

IL CAIRO - Il ministro dell’Interno Marco Minniti ai sindaci della Libia: «Facciamo un patto per liberare le nostre terre dai trafficanti. Insieme nessun obiettivo è precluso». Lo scrive un tweet dell’ambasciata d’Italia a Tripoli, dove è in corso un inciontro tra il capo del Viminale, i sindaci del sud ma anche cinque ministri (responsabili dei dicasteri Enti locali, Interno, Lavoro, Educazione e Sanità). Con Minniti, come previsto, c'è il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, sindaco di Bari.

È la prima volta che i sindaci libici si riuniscono in formato così allargato e di tale peso politico-istituzionale assieme a rappresentanti italiani: è quanto emerge esaminando i movimenti sul fronte della reazione libica all’attuale crisi migratoria.
Dal canto suo l’Italia é impegnata non solo sugli aspetti della sicurezza (con il sostegno alla Guardia costiera libica) e del rispetto dei diritti umani dei migranti (lavorando con Oim e Unhcr) ma anche su quello delle fonti alternative di reddito che disincentivino il traffico di migranti sopratutto in quei comuni più colpiti dal fenomeno dell’immigrazione illegale.
Come emerso da dichiarazioni e indiscrezioni circolate alla vigilia dell’incontro, il progetto complessivo a cui si lavora oggi a Tripoli si basa proprio su questi due pilastri (sicurezza-diritti e fonti di reddito).

L'ambasciata ha riferito anche che il premier libico Serraj ha assicurato a  Minniti che la Libia farà tutto ciò che può per lavorare con l’Italia al fine di sconfiggere i trafficanti di esseri umani e alleggerire la pressione sulle coste italiane.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa