home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

In Sicilia dopo il caldo, i temporali: piogge torrenziali e danni alle Eolie

Un fiume in piena partito da un torrente ha investito le case ed è finito in piena. A Vulcano c' è stata una tromba d’aria ed è mancata manca anche la luce

In Sicilia dopo il caldo,  i temporali: piogge torrenziali e danni alle Eolie

LIPARI - Dopo l'ondata di caldo, gran parte della Sicilia oggi si è svegliata coperta dalle nuvole e sono arrivate le piogge che mancavano da decine e decine di giorni. Ma se altrove l'acqua piovuta dal cielo è stata apprezzata, a Lipari è invece bastata una decina di minuti di pioggia torrenziale per mettere in ginocchio parte dell'isola delle Eolie. Un fiume in piena è partito dal torrente Ponte (i cittadini lamentano che non viene bonificato) ed è finito in via Roma, a due passi dalla piazza-salotto di Marina Corta, ed anche nelle case con danni ingenti.

A Vulcano c' è stata una tromba d’aria con danni in alcune zone dove manca anche la luce. A Lipari i detriti di pomice sono scesi a valle in zona Calandra. A Marina Lunga le folate di vento hanno fatto cercare riparo alle tante imbarcazioni da diporto che affollavano i pontili galleggianti. Il corso Vittorio Emanuele è rimasto allagato. In via Tenente Mariano Amendola, a due passi dal porto delle navi, il manto stradale in alcuni tratti è stato scoperchiato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO