WHATSAPP: 349 88 18 870

Agrigento, i grillini fanno le strisce e le firmano con le cinque stelle

Agrigento, i grillini fanno le strisce e le firmano con le cinque stelle

Ma il Comune interviene e cancella il simbolo del movimento. La Scala: “Sono intervenuti sol perché noi le abbiamo ridipinte”. Il Comune: “Attività programmata prima dell’avvio dell’anno scolastico”.
Agrigento, i grillini fanno le strisce e le firmano con le cinque stelle
Il consigliere comunale del M5S si rende protagonista di una iniziativa civica, rifacendo da sé, con l’aiuto del figlio, le strisce pedonali, ma poi le “firme”, disegnando anche cinque stelle gialle. E il Comune interviene cancellando le stelle. Il protagonista è il consigliere comunale Marcello La Scala che insieme al figlio Raffaele, sabato scorso ha rifatto la segnaletica orizzontale davanti ad una scuola cittadina. ”Abbiamo deciso di partire dalle periferie come dice il Papa” ha detto La Scala, che su due strisce pedonali ha dipinto le cinque stelle gialle, firmando l’opera a nome del suo Movimento politico. Un simbolo rimasto poche ore perché gli operai del Comune hanno subito cancellato le cinque stelle. E peraltro domenica scorsa il Comune ha rifatto le strisce pedonali pedonali dinanzi le entrate di tutti gli edifici scolastici della città. “Meglio tardi che mai”, dicono il consigliere comunale La Scala e gli attivisti del Meetup Amici di Beppe Grillo di Agrigento. Attività programmata da tempo e e prima dell’avvio dell’anno scolastico, spiegano invece al Comune.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa