WHATSAPP: 349 88 18 870

Canicattì, duplice tentato omicidio, arrestati padre e figlio

Canicattì, duplice tentato omicidio, arrestati padre e figlio

Duplice tentato omicidio ieri sera a Canicattì (Agrigento). In manette sono finiti padre e figlio, Giuseppe e Vincenzo Mongitore, di 60 e 31 anni che, al culmine di una lite avvenuta nei pressi del cimitero, hanno fatto fuoco contro Giuseppe Sorce, che è stato colpito al torace da almeno due proiettili e che si trova ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì e Giovanni Milana di 41 anni, ferito in modo non grave. Le indagini sono condotte dalla Polizia secondo cui l’episodio sarebbe da inquadrare nell’ambito di un regolamento di conti nel mondo dello spaccio degli stupefacenti. I due Mongitore sono stati arrestati all’alba dopo il racconto dei due feriti che hanno indicato agli investigatori le persone che hanno fatto fuoco.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa