WHATSAPP: 349 88 18 870

Mafia, imprenditore di Canicattì assolto dopo 4 anni di custodia

Mafia, imprenditore di Canicattì assolto dopo 4 anni di custodia

Mafia, imprenditore di Canicattì assolto dopo 4 anni di custodia
CANICATTÌ - Dopo quattro anni di custodia cautelare e a sette anni dall’arresto la prima sezione penale della Corte d’Appello di Palermo ha assolto l’imprenditore Vincenzo Leone di Canicattì. L’assoluzione “per non aver commesso il fatto” dall’accusa di associazione per delinquere di stampo mafioso è arrivata dopo due condanne, in primo e secondo grado, a nove anni di reclusione. Erano stati i giudici della Corte di Cassazione ad annullare con rinvio nel 2013 la conferma della condanna in appello. Il collegio difensivo ha dimostrato che chi accusava Leone non l’aveva mai incontrato in riunioni di mafia né altri collaboratori di giustizia lo avevano tirato in ballo o avevano detto di averlo conosciuto. Adesso si profila l’avvio della richiesta di equo indennizzo per ingiusta detenzione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa