WHATSAPP: 349 88 18 870

Ambiente, corteo contro inceneritore Valle del Mela

Ambiente, corteo contro inceneritore Valle del Mela

Ambiente, corteo contro inceneritore Valle del Mela
MESSINA - Quasi mille persone, esponenti di associazioni, comitati, oltre a sindaci e semplici cittadini, hanno partecipato oggi pomeriggio ad un corteo a San Filippo del Mela (Me), per chiedere che non venga realizzato un inceneritore a posto dell’attuale centrale elettrica. «Questo - ha spiegato Angela Bianchetti, consigliere comunale di Pace del Mela e da anni impegnata contro le industrie inquinanti della valle del Mela - è l’ennesimo schiaffo delle istituzioni ai cittadini in un’area già a rischio ambientale. È inoltre, una delle conseguenze della costruzione dell’elettrodotto Sorgente Rizziconi di Terna, che non servirà al fabbisogno energetico della Sicilia, ma porterà alla chiusura della centrale elettrica di San Filippo».     D’accordo anche Giuseppe Maimone, del coordinamento ambientale che ha sottolineato: «Vogliamo coinvolgere tutte le Amministrazioni dell’Area ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale e del Sito di Interesse Nazionale delle Bonifiche, durante l’iter istruttorio per le Autorizzazioni Integrate Ambientali e durante le procedura per il rilascio delle autorizzazioni per la realizzazione di altri impianti e potenzialmente insalubri per la salute pubblica e speriamo si attivino per fermare questo scempio».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa