home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

BARI

Manni, la pizzica messaggio di pace

Prima ballerina Scala danzerà al Concertone Melpignano il 26/8

Manni, la pizzica messaggio di pace

BARI, 22 AGO - Doppia sfida per la prima ballerina della Scala, Nicoletta Manni, il 26 agosto a Melpignano (Lecce), sul palco del Concertone de La Notte della Taranta: avvicinarsi al mondo della pizzica, danza di cui non ha mai preso una lezione, e lanciare un messaggio di pace a pochi giorni dalle ennesime stragi del terrore. Mentre è alle prese con le prove, Manni racconta all'ANSA che "pur essendo originaria del Salento non ha mai ballato la pizzica", una danza che però la "affascina molto" e per questo ha "accettato subito la sfida". Oltre a interpretare due brani della tradizione salentina arrangiati dal maestro concertatore Raphael Gualazzi, l'étoile sarà protagonista de 'La preghiera delle madri' dell'artista israeliana Yael Deckelbaum, tra gli ospiti del Concertone. "Anche se con la danza non possiamo fermare il terrore - dice Manni - attraverso la musica, e con la coreografia di Luciano Cannito, lanceremo un messaggio di pace molto forte in questo momento così tragico per l'Europa e il mondo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO