home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ANCONA

Per 50 anni Istao mostra dedicata a Fuà

Dalle persecuzioni razziali alla Facoltà di Economia di Ancona

Per 50 anni Istao mostra dedicata a Fuà

ANCONA, 21 OTT - Venti grandi immagini fotografiche (115x230) raccontano la vita dell'economista Giorgio Fuà, teorico del modello di sviluppo marchigiano e fondatore della Facoltà di Economia di Ancona e dell'Istao, in una mostra riallestita nella sede di Villa Favorita per celebrare i 50 anni della scuola di altra formazione per manager intitolata a Adriano Olivetti. Una vita che, pur nelle angosce delle persecuzioni razziali, fu ricca delle speranze e delle opere di "un viandante con brio", come lo stesso Fuà si definì. Dall'infanzia (Fuà nasce ad Ancona nel 1919) agli anni giovanili nella casa di famiglia al Pinocchio, con i suoi cani, la bicicletta e la caccia; dagli studi liceali in Ancona fino alla Scuola Normale Superiore di Pisa; dalle leggi razziali che lo costrinsero a lasciare la Normale fino alla doppia laurea a Losanna ed a Pisa; dal matrimonio segreto, alla fuga e alla cattura in Svizzera dove nel campo di concentramento nasce Silvano, il primo dei tre figli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO