home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Coco, un ponte per superare divisioni

Unkrich, nostro omaggio a Messico. Film Disney in sala da 28/12

Coco, un ponte per superare divisioni

ROMA, 20 NOV - E' diventato involontariamente il film animato più 'politico' della Pixar Disney, Coco di Lee Unkrick e Adrian Molina, emozionante lettera d'amore alla cultura messicana, sul valore della memoria e della famiglia, ambientata durante il coloratissimo 'dia de los muertos'. Nelle sale in Italia il 28 dicembre, la fantasy/comedy/musical sta per uscire negli Usa di Trump, che invece vuole un muro di separazione dal Paese latinoamericano. ''Il progetto è nato sei anni fa, e il mondo era molto diverso - spiega oggi a Roma Unkrich -. Volevamo raccontare il nostro amore per il Messico (dove Coco è già diventato il film più visto di sempre), il suo popolo, la sua tradizione. In questo momento più travagliato, speriamo Coco contribuisca a costruire un ponte, mostrando la bellezza di questa cultura, per far dissolvere alcune barriere artificiali che ci costruiamo intorno''. Tra le voci italiane Mara Maionchi, Valentina Lodovini, Matilda De Angelis e per il brano sui titoli di coda Michele Bravi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO