WHATSAPP: 349 88 18 870

Il diario da Sanremo di Deborah Iurato: «Che emozione, ho coronato un sogno»

Il diario da Sanremo di Deborah Iurato: «Che emozione, ho coronato un sogno»

Dal palco dell'Ariston, la rubrica della cantante siciliana sul nostro giornale 

Il diario da Sanremo di Deborah Iurato: «Che emozione, ho coronato un sogno»

Ieri per me e Giovanni niente gara. Avremmo potuto riposarci tutta la giornata, ma qui a Sanremo nulla è scontato e tutto fa parte del gioco. Così, dopo aver girato come trottole, tra ospitate in radio, dirette tv e interviste varie, siamo tornati in albergo giusto in tempo per guardare insieme, stavolta in tutto relax, la seconda serata del Festival, di tanto in tanto interrotta da decine di messaggi di complimenti che continuano ad arrivare, ad entrambi, riferiti alla nostra performance di martedì. Strano a credersi, ma da quando abbiamo fatto rientro in camerino, i nostri telefoni sono diventati letteralmente incandescenti.

 


Tra i primi a chiamarci e a sostenerci, il nostro autore Giuliano Sangiorgi, mentre la mia “mamma televisiva” Maria De Filippi mi ha “regalato” un post commovente. Una gioia incredibile, difficile da descrivere. Ad aumentare la mia euforia, l’incontro con una delle artiste che più stimo da sempre, Laura Pausini. Uno dei miei punti di riferimento dal punto di vista musicale. Ma questa è un’altra storia.

 

Dunque, dicevamo… dopo una giornata di (non) riposo, stasera torneremo all’Ariston, stavolta però non con “Via da Qui”, ma con la cover di “Amore senza fine”, un brano meraviglioso del grandissimo Pino Daniele, artista del Sud come noi, amato sia da me che da Giovanni. Un pezzo scelto non a caso. Il messaggio che ci piacerebbe far passare è infatti legato al concetto di amore universale. Spero vi piaccia anche la nostra versione. 

 
 
Che emozione, ho realizzato un sogno

Rieccomi a voi anche oggi, sempre dalla Riviera dei Fiori, ma decisamente più serena. La prima è andata. Ieri, uno dei miei più grandi sogni, ovvero esibirmi sul prestigioso palco dell’Ariston, davanti a milioni di telespettatori sintonizzati su Rai1, si è finalmente realizzato. Io e Giovanni siamo stati i quarti in ordine di uscita. Per fortuna, non abbiamo dovuto penare più di tanto, ma non vi dico che fifa fino all’ultimo minuto. Un po’ per l’emozione di esibirsi su un palcoscenico importante come quello del Festival di Sanremo, un po’ per la paura di cadere dai tacchi altissimi ai quali non sono affatto abituata.

 

Meno male che al mio fianco avevo un valido “sostegno” pronto a prendermi al volo in caso di… ops. Scherzo, naturalmente, ma trovavo scomode quelle scarpe d’obbligo abbinate all’abito violet realizzato su misura per me da Francesco Paolo Salerno. Mica potevo mettere le ballerine?

 


Come avrete capito, non sono superstiziosa. Il colore del vestito lo dimostra… né amo indossare portafortuna da sfregare all’occorrenza. Anche ieri, prima di entrare in scena, ho fatto semplicemente il segno della croce, cosa che faccio sempre prima di esibirmi. A darmi ulteriore carica, prima del debutto, tante manifestazioni d’affetto. Tra queste, i graditissimi messaggi di Maria De Filippi, Fiorella Mannoia e Alessandra Amoroso per augurarmi il bocca al lupo. Stasera per noi niente Ariston. Ci godremo il Festival dall’hotel. A domani.

 
 
Oggi debutto. Confesso: Ho la tremarella

Ciao a tutti, come anticipato domenica, rieccomi a voi, ma in vesti insolite. O meglio, in doppia veste: quella di artista in gara alla 66esima edizione del Festival di Sanremo e di “reporter speciale” qui dalla Riviera dei Fiori. Da oggi, infatti, e per tutta la settimana, terrò sulle pagine de “La Sicilia” un diario quotidiano per raccontarvi a caldo e dal mio punto di vista questa nuova, entusiasmante avventura firmata Rai1 che mi appresto a vivere col mio grande amico e conterraneo Giovanni Caccamo. Un’esperienza intensa e dai ritmi serrati che voglio godermi appieno, minuto per minuto.

 


Ieri, il primo red carpet e le ultime prove del brano all’Ariston. Come potrete ben immaginare, l’entusiasmo è a mille. Sono soddisfatta. Mi piace l’insieme... Siamo tra i Big che si esibiranno stasera, primo appuntamento della kermesse. Il brano che proporremo, “Via da qui”, è stato scritto da Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro. So e prometto che daremo il massimo sul palco anche per lui. Gli è dovuto…

 

Speriamo di fare bella figura. Non vi nascondo che ho un po’ di tremarella, ma mi rincuora sapere che dalla Sicilia per l’occasione saliranno mamma, papà e mio fratello e ho appena avuto conferma che ci raggiungerà anche mia sorella Clarissa direttamente dalla Germania. Sono contentissima. Mi dà una carica incredibile sapere di averli tutti qui con me. Mi raccomando. Tifate per noi. A domani

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa