home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Sede italiana per Orchestra giovanile Ue

Lascia Londra dopo Brexit. Franceschini, primeggiamo in cultura

Sede italiana per Orchestra giovanile Ue

ROMA, 18 DIC - Un concerto al Teatro Abbado di Ferrara nel marzo 2018 sarà il debutto ufficiale nella nuova sede italiana per la European Union Youth Orchestra (Euyo), 160 elementi su 3.000 musicisti tra i 16 e i 26 anni, selezionati annualmente in tutti i 28 Stati membri dell'Ue. Un trasferimento dell'ensemble, nel post Brexit, da Londra al nostro Paese, sancito dall'accordo firmato nella sede Rai di Via Asiago tra il ministro della Cultura Dario Franceschini, la presidente Rai Monica Maggioni, il Comune di Ferrara e Ian Stoutzker e Sir John Tusa, co-chairmen della Euyo, nata nel 1976 dal progetto di Abbado di un'Orchestra Sinfonica di Giovani Ue. "Si è pensato a Ferrara perché era il luogo di Abbado, che ha pensato e voluto quest'orchestra" ha ricordato Maggioni. L'iniziativa rientra tra le tante in programma, attraverso la partnership con il Mibact, per il 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale. L'Italia, dice Franceschini, "ha la possibilità di esercitare una leadership nel mondo se investe in cultura".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO