home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fidapa e Piccolo "Pirandelliano"

La giornata della Donna secondo Fidapa e Piccolo teatro Pirandelliano

La donna Antigone e la donna Ismene

La giornata della Donna secondo  Fidapa e Piccolo teatro Pirandelliano

"... Tu pensavi che anche io fossi una che si possa dimenticare?", questo il titolo dell’evento teatrale che avrà luogo, domani sera, alle ore 19 al Circolo Empedocleo di Agrigento. La festa delle donne, un giorno non tanto per festeggiare sterilmente ma soprattutto per riflettere sul “pianeta donna” fatto di mille sfumature, sfaccettature, chiaroscuri. Ad organizzare l’evento, il Circolo Empedocleo, La “Fidapa” di Agrigento e il Piccolo Teatro Pirandelliano che ha curato la parte artistica dell’appuntamento. Lia Rocco, nella duplice veste di regista e attrice, insieme alle attrici Rosamaria Montalbano, Annagrazia Montalbano e Marcella Lattuca, darà vita a personaggi femminili che possiedono caratteristiche contraddittorie, non sempre positive, ma pur sempre forti nel loro agire.

“C'è Antigone e Ismene. Antigone forte, audace, sicura.” Scrive in una nota di regia Lia Rocco “Antigone che sfida il potere perché l'amore deve essere più forte dell'odio. Ismene debole, timida, paurosa pronta a chinare il capo di fronte ai soprusi perché non è capace di ribellione. Antigone è il dono della parola Ismene è senza voce. Antigone immortale. Ismene si è persa nell'oblio. Ma la storia è fatta di Antigone e Ismaele. C'è bisogno di entrambe per andare avanti e cambiarlo questo mondo. Alcune donne sono Ismene, altre Antigone, alcune donne sono entrambe, altre nessuno delle due. Che bella occasione questo 8 marzo per rappresentarle, abbracciandone e abbracciandoci con ironia, con leggerezza, che non è superficialità ma capacità di sollevarsi dalla stupidità che per che spesso ci avvolge”

La pièce, che vede impegnata come assistente alla regia Donatella Giannettino, sarà ulteriormente arricchita dal Maestro Angelo Sanfilippo, che accompagnerà i brani interpretati dalle attrici del “Piccolo Teatro”, con la sua immancabile fisarmonica. Un giorno per ricordare le donne ed anche il pilastro del “Piccolo Teatro” città di Agrigento, l’indimenticabile e indimenticato Pippo Montalbano scomparso proprio l’8 marzo di 7 anni fa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa