WHATSAPP: 349 88 18 870

Per l' 8 marzo musei gratis a Catania a Palermo pièce sulla scalinata del Massimo

Festa 8 marzo musei gratis a Catania a Palermo pièce sulla scalinata del Massimo

Le tante iniziative di sindacati e Comuni in occasione della giornata della donna

Festa 8 marzo musei gratis a Catania a Palermo pièce sulla scalinata del Massimo

PALERMO, 7 MAR -  Tante le niziative previste per domani in occasione dell' 8 marzo, segnaliamo in particolare quelle proposte da amministrazioni comunali e sindacati. A Palermo, nella Giornata internazionale della donna, Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato una performance teatrale, "Tra volti di donna", che si terrà alle 17 sulla scalinata del teatro Massimo.

 

A Catania il Comune ha aderito all'iniziativa del ministro ai Beni Culturali Dario Franceschini che per le donne soltanto per domani ha previsto l'ingresso gratuito in tutti i musei statali e civici e , mentre il coordinamento donne della Cgil ha organizzato un incontro alle 9.30 alla Cgil, sul tema "Donne e lavoro tra passato e futuro". Sempre a Catania in campo anche la Polizia di Stato. Una rappresentanza della Questura di Catania, nello specifico il Primo Dirigente della Polizia di Stato Stefania Marrazzo dirigente della Divisione Polizia Anticrimine unitamente a personale maschile e femminile di provata esperienza nel settore, domani, incontrerà gli alunni dell’Istituto Scolastico Principe Umberto di Catania, per un seminario sull’impegno che la Polizia di Stato mette a tutela dell’Universo Femminile; in particolare, saranno illustrati, agli uomini e alle donne di domani, come affrontare il triste  fenomeno dello stalking (atteggiamento tenuto da un individuo che affligge un'altra persona, perseguitandola creando ansia e paura arrivando a comprometterne il normale svolgimento della quotidianità) e tutti gli aspetti legislativi legati al problema.

 

 A Caltanissetta invece, su iniziativa della Cgil e dello Spi, si terrà un incontro-dibattito alle 16.30 nella Sala convegni dell'hotel Ventura. A Siracusa le donne della Cgil e le pensionate dello Spi hanno scelto i 70 anni di voto delle donne e la proposta della Cgil per il nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori. Su questi temi ci sarà un dibattito alle 17alla Camera del lavoro. A Trapani sono in programma due iniziative della Cgil e dello Spi. Di mattina, alle 9.30 nella sala Li Muli di palazzo Riccio ci sarà un dibattito su "Donna e Salute". Alle 16.30 nell'aula consiliare si terrà un concerto
seguito da un dibattito. A Ragusa sono stati promossi dibattiti nelle classi IV e V delle scuole secondarie sul tema della violenza di genere. 

 

La Cgil Sicilia ha organizzato per il 10 marzo un dibattito (alle 9.30 nella sede Cgil di via Bernabei 22, a Palermo) sul tema "Donne, diritti e legalità" che vedrà la partecipazione anche della presidente della Commissione nazionale antimafia, Rosy Bindi . «In queste occasioni - dice Elvira Morana, responsabile per le politiche di genere della Cgil- rilanceremo i temi dei diritti anche nel contesto della proposta della Cgil per un nuovo Statuto dei lavoratori e delle lavoratrici, della violenza contro le donne e della necessità di una lettura di genere in leggi e contratti per un reale avanzamento sul tema dei diritti. Oggi la Regione siciliana conta un inspiegabile ritardo e neppure gli uffici della Consigliera di parità sono stati messi nelle condizioni di lavorare al meglio. Chiediamo un'inversione di rotta».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa