WHATSAPP: 349 88 18 870

Torna nel weekend treno storico Dalla Valle dei Templi a Porto Empedocle

Torna nel weekend treno storico Dalla Valle dei Templi a Porto Empedocle

Nel progetto "Binari senza tempo" itinerari all'insegna di viaggi "lenti e dolci"

Torna nel weekend  treno storico Dalla Valle dei Templi a Porto Empedocle

 PALERMO - Torna, nel fine settimana, il treno storico della Fondazione Fs per i viaggi da Agrigento alla Valle dei Templi e fino alla rinnovata stazione di Porto Empedocle "Succursale". In particolare, sabato, in concomitanza con l'avvio della settantunesima edizione della Sagra del Mandorlo in Fiore, d'intesa con Rfi e con la collaborazione di Trenitalia, sarà inaugurata la stazione di "Porto Empedocle Succursale", chiusa dal 1978. 

 

Distante circa 800 metri dalla stazione di Porto Empedocle Centrale, questa fermata consentirà a cittadini e turisti provenienti da Agrigento di arrivare direttamente nel cuore della località marina. In occasione di questo evento, dall'11 al 13 marzo sono programmate 16 corse a bordo delle storiche automotrici diesel Fiat ALn668, sulla linea Agrigento Bassa-Porto Empedocle Succursale.

 

L'itinerario, inserito nel progetto "Binari senza tempo", consentirà ai partecipanti di immergersi nelle straordinarie bellezze di questo territorio, all'insegna di viaggi "lenti e dolci" in uno stile d'altra epoca. Costituita nell'ambito del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, la Fondazione FS ha lo scopo di valorizzare e preservare un inestimabile patrimonio storico, tecnico, ingegneristico e industriale composto da oltre 500 mila foto, 3 mila pellicole cinematografiche, una biblioteca con 50 mila volumi, centinaia di rotabili storici, migliaia di cartografie e progetti di ponti, gallerie e linee ferroviarie.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa