WHATSAPP: 349 88 18 870

Una domenica di divertimento e sul nostro sito le vostre foto più belle

Una domenica di divertimento e sul nostro sito le vostre foto più belle

Catania si prepara a diventare “capitale” di sport e solidarietà grazie a Corri Catania

Una domenica di divertimento e sul nostro sito le vostre foto più belle

Catania si prepara a diventare “capitale” di sport e solidarietà grazie a Corri Catania. Ieri, con l’inaugurazione del Corri Catania Village, ha avuto inizio la “tre giorni” dedicata alla corsa-camminata di solidarietà che scatterà domani alle 10. Il Village, allestito in piazza Università e anteprima della 8ª edizione della corsa di solidarietà aperta a tutti che quest’anno sostiene il progetto “Ospedale a Colori”, per realizzare l’allestimento a misura di bambino del Pronto Soccorso Pediatrico dell’ospedale Garibaldi-Nesima, al fine di rendere meno traumatica e più serena l’ospedalizzazione dei piccoli pazienti e garantire loro la miglior accoglienza possibileda oggi a domenica sarà il quartiere generale dell’evento.

Ieri, il jingle di Corri Catania cantanto da Giusi Lanzanò, ha dato il via all’inaugurazione che ha avuto il suo momento clou con la premiazione del concorso di disegno e creatività “Colori e Parole”, al quale hanno aderito oltre 100 classi di scuole di Catania e provincia. In un clima di festa, con tanti alunni e alunne ad animare la platea, per la primaria il primo posto è andato alla 4ª dell’Istituto “Maddalena di Canossa” di Catania; menzioni speciali sono andate alla 2ªD dell’Ic “Vittorino da Feltre” di Catania e alla 1ªD del Cd “Teresa di Calcutta” di Tremestieri Etneo; per la secondaria di 1° grado vittoria alla classe 1ªD dell’Ic “Pestalozzi” di Catania e menzioni speciali sono state assegnate alla 2ª dell’Ic “Giovanni XXIII” di Catania e alla 1ªD della Sm “Carducci” di Catania. A premiare alunni e alunne sono intervenuti l’assessore alla Scuola e allo Sport del Comune, Valentina Scialfa; l’assessore regionale allo Sport e Turismo, Anthony Barbagallo; il Direttore Generale dell’Ospedale Garibaldi, Giorgio Santonocito; il Ten. Col. Salvatore Di Stefano e il Magg. Ezio Raciti del 62° Reggimento Fanteria Sicilia; il Capitano di Fregata Luca Marra e il Tenente Italo Colagiuli del 41° Stormo in rappresentanza del Comandante Federico Fedele; il Tenente di Vascello Daniela Giordano in rappresentanza del Comandante di Maristaeli, Mario Caruso e i testimonial sportivi Maria Cocuzza, Daniele Ficara e Anita Pistone. All’inaugurazione, arricchita dalla bellissima esibizione di ritmica di Alice Piccolo e Alice D’Urso del Centro Olimpia Città di Catania, hanno partecipato anche Genni La Delfa, presidente Federmedicisportivi Sicilia; Isa Magistro, presidente Fiwuk Sicilia; il presidente Csain Sicilia, Raffaele Marcoccio; il presidente Cral Cannizzaro, Franco Campisi; Ignazio Russo del Panathlon e gli Amici Villa Fazio di Librino con la mascotte Orazio. 

RUNCARD CHE SUCCESSO. Grande successo ha avuto fin dalle prime battute la pista di atletica allestita dalla Fidal e posizionata in piazza Università. Il Villaggio Runcard, portato a Catania grazie all’impegno del segretario generale della Federatletica, Fabio Pagliara, sta riscuotendo tanti consensi. Il tecnico Manuel Gallo, affiancato da alcuni atleti, ha coinvolto tanti giovanissimi che si sono cimentati in gare e staffette al fianco dell’olimpionica di velocità Anita Pistone. Tanto interesse nel pomeriggio per l’attività degli istruttori del coordinamento Comunale del Volontariato della Protezione Civile che hanno tenuto una interessante lezione sulle manovre di disostruzione delle vie aeree. 

«BENESSERE A 360°». Ieri pomeriggio, successo anche per “Benessere a 360” organizzato da Sanofi e che ha visto intervenire sul palco Innocenzo Bianca, cardiologo infantile del Garibaldi Nesima; Anita Pistone, olimpionica di velocità; Rosario Barbagallo, farmacista e la fiduciaria di Slow Food Catania, Roberta Capizzi. 

«A MODA NOSTRA». E la serata si è chiusa con lo spettacolo dei giovani talenti “A Moda Nostra”, organizzato da Ragazzinigenerali che anche quest’anno ha regalato tante emozioni e divertimento.

PROTEZIONE CIVILE. E tanto interesse nel pomeriggio per l’attività degli istruttori del coordinamento Comunale del Volontariato della Protezione Civile che hanno tenuto una interessante lezione sulle manovre di disostruzione delle vie aeree.

OGGI “SPORT IN PIAZZA”. E la festa prosegue oggi con sport, fitness, musica, spettacolo e tanto divertimento che saranno gli ingredienti del Corri Catania Village, con la possibilità di visitare i tanti stand allestiti e, a partire dalle 10, oltre a Runcard, piazza Università diventerà una palestra a cielo aperto grazie alla partecipazione delle palestre Altair e di Federginnastica; Fijlkam; Federazione wushu-kung fu dove sarà possibile partecipare o assistere alle tante esibizioni e attività in programma, tutto in attesa di domani quando alle 10 scatterà l’8ª Corri Catania. 

MAGLIETTE E PETTORALI. I pettorali e le magliette Corri Catania, da oggi sono in vendita esclusivamente al Corri Catania Village in piazza Università. Con soli 3 euro ci si assicura la partecipazione alla corsa-camminata di domania e si contribuisce al progetto di solidarietà “Ospedale a Colori”.

LA GARA. Per un giorno niente record da battere, si metterà da parte il cronometro e per una volta lo sport non sarà solo agonismo o competizione, ma puro, semplice e sano divertimento grazie ad ad una corsa-camminata aperta a tutti dove a vincere sarà la solidarietà. E’ questa la Corri Catania che domani con partenza alle 10 dalla centralissima Piazza Università farà festa per l’8ª edizione, 5 km a passo libero per vivere una domenica speciale lungo le strade di Catania in un clima di festa.

«CATANIA CORRE PER CATANIA». Come ogni anno il percorso di Corri Catania cambia, per tener fede allo slogan dell’evento «Catania corre per Catania» e, così, da piazza Università, il tracciato, da percorrere si snoderà lungo via Etnea, via Argentina, via S. Euplio, viale Regina Margherita, Villa Bellini, via Santa Maddalena, via Gesualdo Clementi, Piazza Dante, via Quartarone, viaTeatro Greco, piazza San Francesco, via della Lettera, via Garibaldi, via Castell’Ursino, piazza Federico di Svevia, Via Grimaldi, via Plebiscito, via C. Colombo, via Alcalà, piazza Alcalà, Villa Pacini, Porta Utzeda, via Etnea, per ritornare in piazza Università. 

STRADE CHIUSE. Il Comune di Catania, con un apposito provvedimento, dalle 8 alle 14 di domani ha istituito il divieto di circolazione per tutti i veicoli, eccetto quelli degli addetti all’evento, dei residenti diretti alle autorimesse, dei mezzi di soccorso e delle Forze dell’Ordine, nel percorso della Corri Catania. 

SOCIALTAXI CATANIA. Corri Catania quest’anno si arricchisce di una nuova iniziativa: per favorire la partecipazione all’evento e rispondere all’esigenza di snellire il traffico, la Socialtaxi Catania del presidente Antonino Ruffino, ha previsto una convenzione per i partecipanti che potranno usufruire del servizio taxi a 7 euro (prezzo valido indifferentemente da 1 a 6 passeggeri per vettura) da/per tutta la città di Catania con limite la Circonvallazione. Inoltre saranno attivati tre punti di raccolta periferici al circuito dell’evento, in piazza Spedini, in piazza Europa e al Faro Biscari e un parcheggio in piazza San Placido vicino alla partenza di Corri Catania.

SU LASICIIA.IT Su www. lasicilia. it una sezione dedicata alla CorriCatania con foto, video e i vostri selfie da inviare via Whatsapp al 3498818870 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa