WHATSAPP: 349 88 18 870

TORINO

Salone Libro, 'Torino meglio di Milano'

Assessore Parigi, costiamo di più perché offriamo di più

Salone Libro, 'Torino meglio di Milano'

TORINO, 26 LUG - "I costi non sono tutto: Torino, con la sua esperienza trentennale, può offrire agli editori molto di più". Questo l'appello dell'assessore alla Cultura della Regione Piemonte, Antonella Parigi, alla vigilia di un Consiglio generale dell'Aie fondamentale per il futuro del Salone del Libro di Torino. Sul tavolo due proposte: quella di Torino, appunto, e quella di realizzare una kermesse completamente nuova a Milano. "Costiamo di più, ma mettiamo a disposizione contributi non paragonabili", aggiunge la Parigi confermando le indiscrezioni relative ai costi delle due kermesse: 600 mila euro per l'affitto del Lingotto, canone dimezzato rispetto al passato, contro i 200 mila euro della Fiera di Rho. "Lo sconto ottenuto da Gl events (società proprietaria del Lingotto, ndr) grazie anche all'interessamento della Città di Torino - prosegue - ci permette di diminuire il costo del plateatico. Mi aspetto che domani prevalga il buonsenso: è assurdo che si facciano due manifestazioni a distanza di una settimana".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa