WHATSAPP: 349 88 18 870

PESARO

Un Turco in Italia felliniano a Pesaro

Rossini tra 8 1/2, Sceicco bianco e la Saraghina

Un Turco in Italia felliniano a Pesaro

PESARO, 10 AGO - E' un tuffo nell'immaginario felliniano Il Turco di Italia messo in scena da Davide Livermore, seconda opera in cartellone del Rossini Opera Festival 2016. Con il videodesign di D-Wok, i costumi di Gianluca Falaschi e le luci di Nicolas Bovey, il regista ha abbondato in citazioni di Otto 1/2 e altri film di Fellini. Ecco quindi il poeta Prosdocimo, autore alla ricerca di personaggi (Pietro Spagnoli), come Marcello Mastroianni con cappello scuro e occhiali, Fiorilla (una deliziosa Olga Peretyatko) come Claudia Cardinale in abito a pois e chignon rigonfio, Selim (uno sfavillante Erwin Schrott) trasformato in Sceicco bianco, tra una donna barbuta, clown, giocolieri, ballerine e la Saraghina. Applausi scroscianti anche per il cast (tra gli interpreti principali anche Nicola Alaimo e Rene Barbera) e per la direzione piena di verve di Speranza Scappucci, alla guida dell'Orchestra Filarmonica Rossini e del Coro del Teatro della Fortuna, impegnata anche al fortepiano per i recitativi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa