WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Francia a Venezia con un bis sull'amore

'Une vie' di Stephane Brizé e 'Frantz' di Ozon in concorso

Francia a Venezia con un bis sull'amore

ROMA, 11 AGO - La Francia corre per il Leone d'oro di questa 73/a edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (31 agosto - 10 settembre) con due film sull'amore. Ed esattamente quello di Stephane Brizé, UNE VIE (passa il 6 settembre) e quello di Francois Ozon, FRANTZ (il 3 settembre). Due amori diversi, quello di una giovane donna incapace di affrontare le cose del mondo e quello che nasce invece in un cimitero dove un uomo e una donna vanno a portare fiori sulla stessa tomba. UNE VIE di Stéphane Brizé, liberamente tratto da Maupassant, ci porta nella Normandia del 1819. Quando torna a casa dopo il convento, Jeanne Le Perthuis des Vauds è una giovane donna ingenua e piena di sogni per capire cos'è la vita. Così sposa di slancio un visconte locale, che si rivela presto avaro e infedele. Con FRANTZ di Francois Ozon siamo nel 1919 in Germania. Qui Anna si reca tutti i giorni sulla tomba del suo fidanzato, caduto al fronte. Un giorno però giunge un ragazzo che porta i fiori sulla stessa tomba.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa