WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

'Un padre, una figlia', foto di famiglia

In sala film di Mungiu, miglior regista al Festival di Cannes

'Un padre, una figlia', foto di famiglia

ROMA, 23 AGO - Anche i borghesi romeni, messi alle strette, sanno interpretare la legge a modo loro. E' quello che dice, con il suo passo lento e con una sceneggiatura perfetta, Cristian Mungiu in 'Un padre, una figlia' (titolo originale Baccalaureat), che ha ricevuto il premio per il miglior regista al Festival di Cannes ex aequo con Olivier Assayas per Personal Shopper. Il film, in sala dal 30 agosto con Bim a firma del regista già vincitore della Palma d'oro con '4 mesi, due settimane e 2 giorni', ha questa volta toni meno cupi e ci porta in una sorta di fotografia di una famiglia romena. Ed esattamente in quella di Romeo (Adrian Titieni), medico affermato in una piccola città della Transilvania e padre felice di Eliza (Maria Dragus).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa